TRITTICO DEI SANTI PATRONI DI CASOLE D’ELSA

I Santi laterali, San Donato e San Niccolò sono ambedue Vescovi e Martiri, e quindi rappresentati con abiti consoni al loro status: la mitra, il bastone vescovile, il Libro delle Sacre Scritture nelle mani.
 Sono severi ma solenni, e volgono i loro volti verso la figura di San Michele Arcangelo .

San Michele Arcangelo al centro è rappresentato con la spada sguainata nell’atto di colpire la figura diabolica del male che incalza ai suoi piedi nella lotta eterna degli opposti che governa da sempre il mondo. Alla calma serena dell’Arcangelo si oppone il ghigno disperato del suo antagonista. 

La lotta del bene e del male e, in genere, la contrapposizione degli opposti: vita – morte, bello – brutto, amore – odio, etc. è un filo conduttore che si ritrova nell’opera dell’artista.
TITOLO :TRITTICO DEI SANTI PATRONI DI CASOLE D’ELSA
SOGGETTO:Il Trittico raffigura San Niccolò, San Donato e San Michele Arcangelo.
DATA :Agosto del 1997.
TECNICA :Legno, cemento e metalli assemblati.
DIMENSIONI :La Pala misura 3 mt. per 2 mt.
COLLOCAZIONE Collegiata di Casole d’Elsa (vedi mappa)
NOTE:L’opera riprende nella articolazione e nelle decorazioni delle cuspidi lo stile gotico della Collegiata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: